Come superare la depressione post-partum?

Come superare la depressione post-partum?Il 10 e il 20% delle donne sono affetti da depressione alla nascita del loro bambino, un male che è stato a lungo un tabù e in colpa per coloro che la vivono. Come individuare, trattare e curare la depressione post-partum?

Colpisce circa il 7% delle madri, e se si osserva spesso un “terreno favorevole” per la depressione nelle donne che passare attraverso questa prova, non c’è un modo per spiegare la depressione post partum.

A causa di molteplici cause,A causa di molteplici cause,

La depressione post-partum può avere molteplici cause, come Catherine Pierrat, uno psicologo, spiega: “la depressione post-partum può essere scatenata da diversi fattori: per esempio, ormonale fenomeno o la sensazione di un sentimento di vuoto dopo Ci possono anche essere problemi di coppia, difficoltà nella ripresa la sessualità, difficoltà con la percezione del corpo deformato, o il disinteresse dei giovani padre verso il suo partner. L’infanzia della madre. “

Post-partum: un sentimento di abbandono dell’entourage per il beneficio del bambino

Per Giovanna, 34-anno-vecchia madre, che la faceva soffrire molto rapidamente dopo la nascita di sua figlia è stata la sua personale decentramento: “appena Milla è nato, non ho più avuto alcuna attenzione dal mio entourage e Di mio marito, tutti avevano occhi solo per mia figlia, è stato molto doloroso. Ho pensato che sarebbe passata, ma più il tempo passava, più mi sentivo come se avessi perso il mio posto e non ho avuto alcun piacere nel prendersi cura di mia figlia, era estremamente in colpa. “

Caterina Pierrat dice: “Alla nascita, tutta l’attenzione va indietro al bambino, così ci sono donne che si sentono abbandonati. Poi, dopo l’effervescenza dei primi giorni, si trovano da soli con il loro bambino , sono de-socializzato, soprattutto se sono persone con molto attivo attività professionale. Il fatto di essere a casa è tutt’altro che scontata. “

La depressione post-partum spesso inizia con una baby blues. Gradualmente, però, i sintomi di intensificare in modo molto chiaro e stabilirsi nel tempo: si parla poi di depressione post-partum.

Per Giovanna, questo evento si è rivelato particolarmente violento: “ho pianto senza sosta, per nessuna ragione, non avevo fame e volevo solo stare sotto il piumone tutto il giorno, non ho avuto nessun gusto per niente”. Può aggiungere a questa ansia, disturbi del sonno , perdita di fisica e morale di energia.

Necessario medico-psicologico e psicoterapiaNecessario medico-psicologico e psicoterapia

Quando la depressione si verifica, è importante consultare uno psicologo, parlare, cercare di capire e guarire.

“La depressione post-partum richiede cure mediche e psicologiche, che spesso è chimica, e il lavoro psicoterapeutico a lavorare sui motivi”, spiega il nostro esperto.

Per Jeanne, il trigger è stato fatto in una sola frase: “Il giorno in cui ho detto a mio marito che mi è dispiaciuto per la nostra vita di prima, ho misurato l’importanza del mio essere male e stavo vedendo Qualcuno mi potrebbe risalire il pendio e sono riuscito a tacere la mia colpa, il mio benessere e, infine, creare un collegamento con mia figlia, che non aveva chiesto nulla. “

Come per il seguito, essere attento a non correre mamme, e in una minore percentuale il papà, che possono anche sperimentare la depressione post-partum.

Come il nostro esperto, conclude, “non agitare la persona, non è colpa sua, non dirle” ma hai tutto per essere felice hai un marito, si dispone di un bambino’, affonda ancora di più! Che la persona va un po ‘ indietro per la superficie, ci si può aiutarlo a riprendere la sua vita in mano, a vedere il lato positivo delle cose, per riprendere un fisico, attività sessuale, di rielaborare la sua immagine, per ritrovare il gusto per la vita . “

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the <a href="http://tuocorpo--tirendelento.info/come-superare-la-depressione-post-partum/" title="Permalink to Come superare la depressione post-partum?" rel="bookmark">permalink</a>.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *